Tariffe Costi Sviluppo Gestione Sito

Tariffe Costi Sviluppo Sito


Quanto mi costa sviluppare il mio sito web?
C'è un minimo e un massimo di spesa?

Queste le domande maggiormente poste, a cui rispondo semplicemente con un "lei cosa vuole ottenere?"
Numeri a parte, dove con 499 euro si ha il proprio sito, i costi variano da cosa si vuole ottenere, la tipologia del sito stesso, il settore inerente il prodotto/azienda.
Se si vuole visibilità in un mercato molto combattuto e quindi ricco di competitors, triplicate almeno la cifra iniziale!
Più il tempo passa e peggio sarà... inutile dirvi che chi ha iniziato anni fa a farsi vedere nel web, è enormemente avvantaggiato rispetto a voi (se ha fatto le cose come dovevano essere fatte), e che recuperare terreno ha i suoi costi.
Poca spesa tanta resa? Si, ma a patto che vogliate unicamente un "biglietto da visita" da mostrare voi stessi a conoscenti e nuovi clienti, oppure stiamo affrontando una nicchia di mercato talmente scarna di offerte da permetterci una visibilità quasi assicurata.

Dovete avere voi stessi le idee chiare su cosa volete consapevoli che questo non è un gioco, e di facile vi è solo il modo per alcuni di estorcervi denaro in cambio di ben poco.

Creare un sito semplice non richiede un grande lavoro, farlo bene e rendervi facilmente rintracciabili da chi ancora non vi conosce, è capacità di pochi professionisti.
Oggi come oggi Google detta legge sui risultati delle ricerche online, alcuni Social Network catturano maggiormente consensi e consultazioni, l'utenza secondo mode e sviluppi tecnologici, si muove in determinati modi per trovare quanto sta cercando; pensare che bastino due immagini e poche righe di testo per essere al centro di tutto questo mondo reale e virtuale è pura fantasia.
Comprendendo che i costi che si devono affrontare siano comunque molto importanti per chiunque, questi non devono avere totale rilevanza se si sta facendo un investimento sul nostro futuro commerciale. Porsi un budget oltre che normale, risulta saggio, avere una strategia chiara con altrettanti chiari presupposti su come si svilupperà il nostro investimento, ci pone in una situazione in cui si è meno in balia di "strani eventi" e brutte sorprese.

Quali passi devo fare?

  • Richiedere un consulto gratuito a cui seguirà un preventivo di spesa minima e massima 
  • Scegliere insieme i vari step di sviluppo
A grandi linee per un sito di rappresentanza si parte da 499 euro sino ad un massimo di 899, questo per quanto riguarda la struttura.

Quali costi andranno quindi ad influenzare il preventivo?

  • L'hosting ad esempio; un servizio base parte da 30 euro l'anno ma può raggiungere (e superare anche di molto) i 100, ed anche questo parametro non è secondario soprattutto se si sta investendo in visibilità, grandi contenuti, vendite online.
  • La pubblicità mirata ha il suo costo: il settore e la localizzazione in cui si andranno ad operare incidono significamente sulla spesa ma (sempre secondo i vari casi) anche sulla resa. Esempio è un mercato di nicchia che si rivolge ad una piccola città e relativa provincia, dall'altra un settore molto combattuto che punta a livello nazionale ed internazionale.
  • La famosa SEO e la ricerca di una sempre maggiore visibilità rispetto la concorrenza.

Posso fare anche da solo?

Tutto si può imparare a fare, ma non si può fare tutto bene... Il "tutto" dipende dalla reale competenza di quanto si sta facendo, il tempo che si può dedicare ad esso, la complessità di cosa si andrà a realizzare.
L'esempio più banale che mi viene in mente è un medico; di base o specialista che sia, in molti casi dovrà richiedere l'intervento di altri specialisti secondo la diagnosi e le aree interessate del paziente. Ma anche lui stesso, se ammalato, richiederà l'aiuto e le cure di un altro medico.
Ora perchè voi dovreste scappare a questa regola?
Perchè chi fa il costruttore si deve rivolgere a figure come l'imbianchino, l'idraulico, l'elettricista, l'architetto, l'ingegnere edile ed altri rappresentanti della categoria, se guardando due o tre manuali ed ascoltando quattro dritte, può fare da se? Forse per la qualità e relativo risultato che riuscirà ad ottenere? I tempi in cui potrà ultimare tutto il progetto?
Anche a me piacerebbe poter fare tutto da solo, risparmiando denaro e il rischio di mettermi in mani altrui, ma non è possibile dove entrano in gioco diversi fattori, specializzazioni, competenze, rischi, mezzi a disposizione.

Richiedere una consulenza o un preventivo non costa nulla, e molte volte aiuta a comprendere che il "fai da te" non sempre conviene.



Gestione e Mantenimento



I prezzi qui esposti sono a titolo di riferimento in base alla tipologia del sito web


tariffe mantenimento sito